Emissione fattura / nota credito – Progressivo di invio

Prima della generazione di una fattura o nota credito elettronica, ResourceNG ne chiede conferma mostrando una finestra che a sua volta serve a confermare il progressivo di invio. Ricordiamo che il progressivo di invio è una stringa alfanumerica di 5 caratteri che ha la sola funzione di generare un nome di file univoco e non subisce nessun tipo di controlla da parte dello SDI. Lo stesso è unico per tutte le trasmissioni da effettuare verso lo SDI (quindi unico per fatture e note credito) e non viene azzerato ad inizio anno. Oltre al progressivo è presente il nome dell’azienda emettitrice del documento, il tipo documento, data, numero e cliente. Di seguito è riportata un’immagine esplicativa

I campi “Nuovo Progressivo”, “Progressivo Utilizzato” e “Progressivo Da Utilizzare” sono popolati automaticamente. Lo scopo di questa finestra di dialogo è dare la possibilità di generare un file fattura con stesso progressivo di invio, opzione valida solo se la stessa non è ancora stata inviata al sistema di interscambio, altrimenti va solo confermata o annullata l’operazione

Rev. 0.3 del 21.04.2020

Verifica scadenze in fase di chiusura documento

Vedremo ora un nuovo comportamento introdotto dalla versione 0.8.36 di ResourceNG: in fase di chiusura del documento, se le scadenze sono già presenti, verrà chiesto se ricalcolarle o meno. Questo comportamento può risultare utile quando la fattura è già editata precedentemente, ma necessita di modifiche che ne cambiano il totale a pagare della fattura.

Leggi tutto...

Login Form